Passa al contenuto

📩 info@fgsistemisrl.com

← PER MAGGIORI INFORMAZIONI →

06 980 80 14

Come velocizzare Windows 10 dall'avvio allo spegnimento

Come velocizzare Windows 10 dall'avvio allo spegnimento

Le modifiche al registro e le pulizie minacciose raramente risolvono un computer lento. Abbiamo compilato un elenco di metodi collaudati che daranno al tuo computer Windows 10 un aumento istantaneo delle prestazioni.

Un PC lento non è un fastidio, è un tormento. L'aggiornamento a Windows 10 è stato semplice per alcuni, ma per altri l'aggiornamento ha portato a seri problemi. Alcuni segnalano addirittura che l'aggiornamento a Windows 10 ha rallentato il proprio computer.

Un computer lento è anche un problema difficile da risolvere. Molti siti Web affermano di avere il "trucco migliore" o i "suggerimenti migliori" per velocizzare il computer che non hanno alcun effetto reale. Invece questi metodi collaudati per velocizzare istantaneamente il tuo PC Windows 10.

1. Avvio di Windows

Nessuno dovrebbe soffrire di un avvio lento. Windows 10 ha una funzione di avvio rapido, che riduce il tempo di avvio Windows. Funziona in modo simile all'ibernazione. In modalità sospensione, Windows salva lo stato del computer, programmi aperti ecc... nel file hiberfil.

Quindi riattiva quello stato all'accensione. L'avvio rapido funziona precaricando il kernel di Windows e i driver installati prima che il computer si spenga. L'accensione del PC normalmente ricarica il kernel di Windows, impiegando molto tempo per avviare il computer.

Ecco come abilitare la funzione:

1. Per attivare Fast Startup, devi prima abilitare la funzione ibernazione. Per fare ciò, fai clic il pulsante destro del mouse sul menu Start o premi Wind + X per avviare il menu Power User, seleziona Prompt dei comandi (amministratore) e copia e incolla la seguente riga di comando:

powercfg /hibernate on

2. Digita Pannello di controllo nella ricerca di Windows e fai clic su Apri.

3. Vai su Sistema e sicurezza > Opzioni risparmio energia > Scegli cosa fanno i pulsanti di alimentazione

4. Modifica le impostazioni attualmente non disponibili. Selezionare la casella per Attiva avvio rapido e fare clic su Salva Modifiche. Ora l'avvio rapido dovrebbe essere attivato sul tuo computer.

Attenzione: quando l'avvio rapido è abilitato sul PC, il computer non si spegnerà normalmente. Ciò potrebbe causare problemi di aggiornamento.

Se desideri aggiornare il tuo PC o devi spegnere completamente il PC, disattiva l'Avvio rapido, spegni manualmente il computer tramite il menu Start o Power User, (Spegni o esci > Spegni), oppure un riavvio comune. Il riavvio non è influenzato dalla funzione di avvio rapido.

2. Prestazioni di avvio

La configurazione dei programmi da avviare con il computer è un passaggio fondamentale per velocizzare il PC. Puoi configurare l'avvio in molti modi. Uno è attraverso il tuo Task Manager di Windows 10.

Ecco cosa devi fare:

1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e selezionare Task Manager. Puoi anche raggiungere Task Manager usando il comando da tastiera CTRL+MAIUSC+ESC.

2. Vai alla sezione Avvio e controlla quali programmi desideri attivare o disattivare.

3. Fare clic con il tasto destro del mouse sul programma e scegliere Disattiva.

La regola pratica con i programmi di avvio è semplice. Se il programma non viene utilizzato tutti i giorni, disabilitalo. Se il programma non è un componente hardware come una tastiera o una stampante, disabilitalo.

Software di terze parti come CCleaner dispone anche di un'opzione di configurazione di avvio. Apri CCleaner e vai su Strumenti > Avvio. Questa funzione ti consentirà anche di abilitare o disabilitare vari programmi di avvio.

La maggior parte degli utenti interrompe la configurazione di avvio in questi due programmi. Alcuni strumenti, tuttavia, rivelano programmi di avvio aggiuntivi. Il programma Autoruns di Microsoft, parte del loro toolkit ufficiale Sysinternals, fa proprio questo. La scheda Accesso di Autoruns mostrava il doppio dei programmi di avvio come funzione di avvio di CCleaner. Per disabilitare un programma di avvio in Autoruns, deselezionalo. E' così semplice e controllare i tuoi programmi di avvio accelererà senza dubbio il tuo computer.

Per completare l'ottimizzazione del tuo avvio, assicurati di disabilitare le Applicazioni in background presenti su Windows 10. Puoi accedere a queste impostazioni nella tua finestra Privacy. Premi il tasto Windows + I per avviare l'app Impostazioni e vai su Privacy > App in background (in fondo).

Disattiva tutte queste applicazioni, ad eccezione delle tue impostazioni.

3. Ottimizza l'utilizzo della CPU

Alcuni programmi amano monopolizzare la potenza della tua CPU. Questi programmi rallentano gli altri o potrebbero impedire loro di funzionare di funzionare del tutto. E' difficile risolvere ogni singolo programma che potrebbe ostacolare l'utilizzo del processore. Alcuni, tuttavia sono facilmente evitabili.

Anche alcuni processi di sistema non necessari ostacolano le prestazioni della CPU. Uno di questi processi è OneDrive. OneDrive si sincronizza in background, il che è un problema quando non sei utente di OneDrive.

Ecco come puoi disabilitarlo:

1. Innanzitutto, apri l'Editor criteri di gruppo locali;

2. Vai a Configurazione computer > Modelli amministrativi > Tutte le impostazioni > impedisci di OneDrive per l'archiviazione di file > Abilita.

Questa piccola modifica offre un sorprendente aumento delle prestazioni per alcuni utenti.

4. Ottimizza l'utilizzo della RAM

La RAM è un fattore importante nella velocità del computer. Sfortunatamente, alcuni processi di sistema aumentano la velocità della RAM e aumentano il tempo necessario per aprire i file. Tali processi, come le impostazioni di aspetto predefinite di Windows 10, potrebbero averti trascinato verso il basso dall'installazione.

Puoi ottimizzare l'utilizzo della RAM abbassando la qualità visiva di Windows. Segui i passaggi seguenti per procedere:

1. Accedi al Pannello di controllo e vai su Sistema e sicurezza > Sistema > Impostazioni di sistema avanzate > Avanzate Impostazioni prestazioni Effetti visivi. 

2. Fare clic su Regola per ottenere le migliori prestazioni.

3. Passa alla scheda Avanzate.

4. In Regola per le migliori prestazioni di programmi selezionati.

5. Successivamente, fai clic su Modifica... in Memoria virtuale.

6. Nella finestra Memoria virtuale, deseleziona Gestisci automaticamente le dimensioni del file paging per tutti i driver.

7. Selezionare Dimensione personalizzata e immettere il numero consigliato nelle voci Dimensione iniziale Massima.

8. Fai clic su OK e i tuoi pogrammi dovrebbero aprirsi ed essere eseguiti molto più velocemente.

5. Esplora i file più velocemente

Per l'utente medio, l'Esplora file di windows predefinito funziona bene. Per l'utente esperto, Esplora file di Windows 10 semplicemente non lo taglia. Ancora di più con il lavoro che richiede la modifica di più tipi di file in più cartelle.

Puoi utilizzare un esploratore di file personalizzato per velocizzare il tempo necessario per esplorare e gestire i tuoi file. Il nostro preferito è Clover, un esploratore di file simile a Chrome che ti consente di aprire le cartelle in schede, anziché utilizzare più finestre, o fare clic con il pulsante centrale del mouse su una cartella per aprirla in una nuova scheda. Questo suggerimento non trasformerà il tuo computer in un demone della velocità, ma non so come ho gestito i file senza di esso.

6. Elimina Bloatware

Congratulazioni, il tuo nuovo sistema operativo Windows 10 è pronto per l'uso. Aspetta, cos'è questo?

Sfortunatamente, Windows 10 non è privo di bloatware. Il problema con questi tipi di programmi non è solo che occupano spazio su disco. Inoltre si aggiornano regolarmente. Alcuni potrebbero essere eseguiti in background, ostacolando le prestazioni del tuo computer.

Puoi utilizzare la disinstallazione predefinita di un programma su Windows 10 per rimuovere questi programmi. Per aprire il programma di disinstallazione predefinito, tasto Windows + X > Pannello di controllo > Programmi > Disinstalla. Se vedi una barra degli strumenti o un programma Widget, disinstallalo immediatamente. Se non sai cosa fa un programma, cercalo online per confermare o escluderne la necessità.

Se stai cercando funzionalità avanzate, ci sono diversi programmi di disinstallazione per Windows per rimuovere i programmi ostinati che possono svolgere correttamente il lavoro.

Non sottovalutare l'importanza della disinstallazione di bloatware perché questi programmi sono una potenziale fonte di malware.

 

ASSISTENZA TECNICA

NOLEGGIO OPERATIVO