Che cos'è l'assoaciazione MAC e come funziona?

Che cos'è l'assoaciazione MAC e come funziona?

Vale la pena usare il binding MAC sulla rete domestica?

Associazione MAC significa associare l'indirizzo MAC (Media Access Control) all'indirizzo IP (Internet Protocol) di un dispositivo. Pensa a questo come mettere una targhetta su ogni dispositivo che si connette a una rete. Quindi se c'è una modifica all'indirizzo MAC o all'indirizzo IP del dispositivo, non sarai in grado di connetterti a quella rete. Con l'associazione MAC, la rete Internet può identificare e comunicare con il dispositivo giusto, rendendo il trasferimento dei dati fluido ed efficiente.

Spiegazione del binding MAC

L'associazione MAC consente di "associare" un indirizzo IP a un indirizzo MAC. Dopo il binding, gli amministratori di rete possono limitare l'accesso alla propria rete, consentendo solo connessioni da dispositivi con indirizzi MAC specifici.

Che cos'è un indirizzo IP?

Internet è una combinazione di diverse reti. Ogni rete è nota come provider di servizi (ISP). Quando acquisti un servizio da un ISP, ti verrà fornito un indirizzo IP e sarai in grado di accedere ad altre reti connesse al tuo ISP.

Un indirizzo IP (Internet Protocol) è un'etichetta numerica distinta assegnata a ogni dispositivo che ne spiega la posizione su una rete. Quando i dati da Internet devono raggiungerti, la rete del tuo ISP utilizza il tuo indirizzo IP per instradare i dati a te.

Esistono due modelli di indirizzi IP: statico e dinamico. Un indirizzo IP dinamico cambia quando il dispositivo connesso si disconnette dalla rete. Questo indirizzo IP può anche essere assegnato a un altro dispositivo quando non è in uso. Un IP dinamico viene assegnato automaticamente da un DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol). 

Tuttavia, un indirizzo IP statico viene assegnato a un dispositivo dall'amministratore di rete e non cambia.

Che cos'è un indirizzo MAC?

Un indirizzo MAC (chiamato anche indirizzo di controllo dell'accesso multimediale) è un identificatore univoco di 12 caratteri. A differenza degli indirizzi IP che possono cambiare quando un dispositivo si connette e si disconnette dalla rete, gli indirizzi MAC vengono assegnati dal produttore del dispositivo e rimangono gli stessi per un dispositivo.

Come funziona l'associazione MAC?

Affinché l'associazione MAC funzioni correttamente, l'amministrazione di rete deve creare un elenco di indirizzi MAC autorizzati e il relativo indirizzo IP associato sul server DHCP. Questo elenco è chiamato tabella di binding MAC.

Pertanto, quando il tuo dispositivo richiede un indirizzo IP al server DHCP, l'amministratore di rete esamina l'elenco per confermare se l'indirizzo MAC del tuo dispositivo è autorizzato sulla tabella di binding. Una volta confermato, ti viene assegnato un indirizzo IP corrispondente dalla tabella.

Il server DHCP assegna anche un tempo di lease con l'indirizzo IP. Se il tuo dispositivo è ancora connesso al momento della scadenza del contratto di locazione, richiederà un altro indirizzo IP. Dopo la disconnessione, il tuo dispositivo richiede di rilasciare l'indirizzo IP, che il server può assegnare a un altro dispositivo. 

In questo modo, l'associazione MAC assicura che lo stesso indirizzo IP sia assegnato a un indirizzo MAC, contribuendo a mantenere una configurazione di rete stabile. Gli amministratori di rete possono anche utilizzare l'associazione MAC per rilevare il dispositivo che ha svolto una specifica attività online.

5 Vantaggi dell'associazione MAC

L'associazione MAC impedisce l'accesso non autorizzato alla rete, poiché solo quelli con indirizzi MAC approvati potrebbero accedere. Se modifichi il tuo indirizzo IP o MAC, non sarai in grado di accedere alla rete. Misure come queste rendono la tua rete più stabile e sicura. Inoltre, gli amministratori di rete possono utilizzare l'associazione MAC per tracciare le attività online su un dispositivo specifico.

1. Maggiore sicurezza

Con l'associazione MAC, non può esserci accesso di terze parti. Solo agli indirizzi MAC registrati verrebbero assegnati IP e sarebbero in grado di comunicare sulla rete. Questo livello di sicurezza è utile contro gli attori delle minacce, in quanto blocca l'accesso non autorizzato.

2. Più controllo

Il legame MAC offre agli amministratori di rete un maggiore controllo sulla propria rete: consente loro di scegliere chi comunica sulla rete, bloccare o limitare l'accesso solo a determinati dispositivi e limitare l'accesso ai dati sensibili.

3. Identificazione del dispositivo

Gli attori delle minacce stanno diventando sempre più difficili da arrestare a causa delle loro tecniche di evasione del rilevamento. Ma con l'associazione MAC, qualsiasi attività sospetta viene contrassegnata e può essere facilmente ricondotta al dispositivo di origine, poiché ogni indirizzo MAC viene registrato sui server della rete.

4. Migliore efficienza

Dispositivi diversi possono avere lo stesso indirizzo IP. Ma con l'associazione MAC, il server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) può assicurarsi che due dispositivi non abbiano lo stesso indirizzo IP. Questo perché ogni dispositivo è registrato singolarmente sulla rete. Inoltre, eliminando ogni possibilità di conflitti IP, l'efficienza della rete e la connettività risultano migliorate.

5. IP riservati

Il collegamento al MAC consente inoltre agli amministratori di rete di riservare indirizzi IP per dispositivi "speciali". In questo modo, è possibile configurare le policy del firewall e dare priorità a determinati dispositivi.

MAC-Binding: limitazioni e scappatoie

Sebbene l'associazione MAC abbia molti vantaggi, presenta alcune limitazioni e svantaggi che dovresti considerare.

1. Spoofing dell'indirizzo MAC

In effetti, ogni indirizzo MAC viene fornito direttamente con il tuo dispositivo, assegnato dal suo produttore. Ma gli indirizzi MAC possono essere modificati. Gli attori delle minacce utilizzano lo spoofing dell'indirizzo MAC per hackerare le reti wireless e rubare informazioni sensibili e credenziali di accesso.

2. La volatilità degli indirizzi IP

Dopo esserti disconnesso e riconnesso a una rete, l'indirizzo IP del tuo dispositivo cambia ed è possibile che gli attori delle minacce si "nascondano" dietro un particolare dispositivo. Questo si chiama mascheramento IP.

Un secondo dispositivo può connetterersi a uno registrato ed eseguire tutte le attività online attraverso di esso. Tuttavia, per la rete, il dispositivo registrato sarebbe l'unico presente. Dal secondo ordigno non ci sarebbe traccia.

Non viene creato alcun nuovo indirizzo IP, in quanto il secondo dispositivo sta semplicemente "mascherando" il proprio IP con quello del dispositivo registrato.

3. Flessibilità limitata

Il tuo dispositivo sarà in grado di accedere alla rete solo se è registrato nella tabella DHCP. E anche se questo è un ulteriore livello di sicurezza, può essere registrato falsificando il tuo indirizzo MAC in modo che assomigli a quello di un dispositivo registrato.

4. Configurazione manuale stressante

L'associazione MAC può essere stressante e richiedere molto tempo. Ad esempio, in qualità di amministratore di rete, è necessario registrare manualmente i dispositivi nuovi nella tabella DHCP. Inoltre, è necessario aggiornare regolarmente la tabella man mano che nuovi dispositivi vengono aggiunti alla rete e quelli esistenti vengono rimossi.

Torna al blog